DVR, DUVRI, POS, PSC: Come destreggiarsi nel labirinto dei documenti necessari per la sicurezza alla luce della giurisprudenza vigente.
EVENTO IN PRESENZA

DVR, DUVRI, POS, PSC: Come destreggiarsi nel labirinto dei documenti necessari per la sicurezza alla luce della giurisprudenza vigente.


sala Bolero – Centro servizi blocco B (1° piano)
martedì10 ottobre  2023 -  14:30 - 17:30

Gratuito
Informazioni

Informazioni sul corso

Spesso le contravvenzioni antinfortunistiche riguardano mancanze nella documentazione di Sicurezza, un vero e proprio labirinto in cui perfino ai giudici capita di perdersi.
Ma le contravvenzioni antinfortunistiche sono dei veri e propri reati, il cui accertamento è rimesso all’autorità giudiziaria secondo le regole della procedura penale.
Sovente ci si dimentica di tale aspetto anche perché, come noto, esiste una speciale procedura di estinzione anticipata di questi reati che, previa regolarizzazione della situazione di rischio, comporta il pagamento di una somma di denaro.

Anche i Sistemi di Gestione prevedono “informazioni documentate” e gli Auditor esplorano le organizzazioni anche sulla base delle documentazioni che producono per dare “evidenza” delle attività di sicurezza del lavoro o della tutela dell’ambiente.

Ma i documenti necessari per la sicurezza sono solo mera burocrazia? O la forma corrisponde anche alla Sostanza dell’organizzazione aziendale? In ogni caso destreggiarsi nel labirinto degli adempimenti non è sempre semplice e l’errore è dietro all’angolo.

Daniele Zaniolo, avvocato penalista d’impresa con pluriennale esperienza in materia, e Patrizia Serranti, Consulente Senior HSE e Docente in materia di Salute e Sicurezza, potranno chiarire come e quando devono essere adottati i principali documenti obbligatori per la sicurezza, quali sono gli errori più comuni che hanno ricadute sulla disciplina delle responsabilità e quali sono gli accorgimenti più utili per la loro predisposizione.

E' possibile richiedere attestato di partecipazione - E' possibile richiedere 3 crediti formativi per aggiornamento RSPP/ASPP. Il corso vale anche come aggiornamento Dirigenti

Docente:

Daniele Zaniolo: Avvocato penalista dal 1997, abilitato al patrocinio davanti alla Corte di Cassazione. Esercita prevalentemente in materia di diritto penale dell’impresa, con particolare riguardo alla responsabilità colposa infortunistica, ambientale e professionale, alla responsabilità amministrativa degli enti collettivi (D.Lgs 231/01).

Patrizia Serranti: Consulente Senior HSE - Ergonomo Europeo Certificato - docente in materia di salute e sicurezza sul lavoro qualificata ex D.I. 6.3.2013, specialista in ambiente, salute e sicurezza sul lavoro con esperienza professionale ultratrentennale maturata nelle funzioni RSPP e consulente S.P.P. di enti pubblici.

Programma:

  • La valutazione dei rischi in generale e i documenti che la esplicitano.
  • Figure responsabili e modalità di redazione. Quali sono gli obblighi e di chi sono? Di chi è la responsabilità?
  • Quali sono gli errori ricorrenti più comuni alla luce della giurisprudenza? La complicata convivenza tra la previsione dei rischi ed il “senno del poi”.
  • Da chi farsi aiutare per la valutazione dei rischi e la redazione dei documenti? Serve sempre un consulente? Che responsabilità ha il consulente?
  • RSPP e Medico: che ruolo possono avere?
  • Serve la “231”? Cosa deve fare l’organismo di vigilanza e controllo? Cosa sono i protocolli?
  • Cosa sono le “informazioni documentate”?
  • Cosa “legge” un auditor nella valutazione del rischio generale o dei rischi specifici?

 

L'accesso è gratuito previo possesso del biglietto per entrare in Fiera. La sala verrà occupata fino ad esaurimento posti. Verrà data la precedenza a chi ha effettuato la preregistrazione